Crea sito

Metodo FlyLady

Metodo FlyLady

Se, oltre a leggere bellissimi libri, sei alla ricerca di qualcosa di concreto, che possa aiutarti ogni giorno e darti la possibilità di confrontarti con altre persone, allora seguimi in questo articolo, scopri il metodo FlyLady e iniziare a volare!

Negli articoli precedenti ti ho presentato il metodo KonMari e il metodo Semplicemente pulito, due libri molto utili per riordinare casa e per organizzare le pulizie domestiche.

Ti presento FlyLady

Oggi voglio presentarti un altro metodo per mantenere ordine e pulizia in casa, il quale secondo me ha una caratteristica importante che lo distingue da molti altri: è attivo. Si, perchè non si tratta solo di un elenco di consigli e belle abitudini, ma alle spalle c’è un gruppo di persone che lo applicano ogni giorno e che condividono le proprie esperienze.

Hai una domanda? Puoi scrivere una mail a Fly Lady! Ti senti poco motivata? Apri il gruppo Fly Lady e leggi le testimonianze!

Ma partiamo dall’inizio, così potrai capire bene di cosa sto parlando…

La nascita del metodo FlyLady

Il metodo FlyLady nasce in America, da Marla, una signora come te, come me, alla costante ricerca di nuove ispirazioni e nuovi metodi per curare la propria casa; un giorno decide di dare una svolta definitiva al suo disordine e alla sua disorganizzazione.

Dopo aver letto e testato molti metodi per riordino e pulizie, ne ha ideato uno tutto suo. Lo ha condiviso con amici e conoscenti, che lo hanno apprezzato e ricondiviso a loro volta, facendolo diventare una community.

Data la crescente fama, ha fondato un sito su questo metodo (www.flylady.net), in inglese, seguito da migliaia di persone che ogni giorno applicano i suoi consigli alle loro vite.

Il metodo FlyLady in Italia

In Italia puoi trovare tutte le risorse tradotte sul gruppo Volando con FLyLady, a cui puoi registrarti gratuitamente. In questo gruppo ci sono appunto le varie testimonianze, i consigli giornalieri, le missioni, insomma, c’è tutto il mondo di Fly Lady tradotto in italiano.

Inoltre, ogni mattina potrai fare colazione insieme a Fly Lady perchè ti saranno inviate delle email giornaliere con tutti gli aggiornamenti e il piano di volo del giorno.

Questa è una cosa che a me piace tantissimo, mentre bevo il caffè do un rapido sguardo alla mail, leggo ciò che mi interessa e vedo quale missione mi viene proposta. Questo non significa che ogni giorno faccio esattamente ciò che propone il piano di volo, perchè Fly Lady stessa non obbliga a seguire il metodo alla lettera, propone invece importanti riflessioni riguardo al perfezionismo, che spesso non è nostro alleato, anzi!

Semplicemente, mi leggo gli aggiornamenti e mi sento parte di un gruppo, perchè, nonostante per ognuna di noi la nostra casa non è mai perfetta, con Fly Lady ci rendiamo conto che non è così e sopratutto che non siamo sole in questo percorso.

I pilastri del metodo FlyLady

Ci sono alcuni pilastri fondamentali su cui si basa il metodo FlyLady e che ci vengono ricordati ogni giorno: niente piagnistei, volersi bene, voler bene alla propria casa, divertirsi e anche coccolarsi, ce lo meritiamo!

Questo modo di vedere le faccende di casa, secondo me è davvero stimolante. Quante volte hai visto le pulizie come una cosa noiosa? Quante volte le hai fatte cercando di essere perfetta ma alla fine eri solo stressata?

Le testimonianze di FlyLady sono piene di questi pensieri, ma seguendo il suo metodo, cercando di applicarlo il più possibile, molte piccole faccende diventeranno abitudini, quelle più grosse saranno divertenti e non ti sentirai in colpa se vorrai prenderti un po’ di riposo.

Come iniziare il metodo FlyLady: i Baby Step

Se vuoi provare anche tu a seguire questo metodo, ti consiglio di fare come ti consiglia FlyLady: un piccolo passo alla volta. Non pretendere di applicare subito tutto il metodo, ci sono moltissime risorse, non lo capiresti e molleresti subito.

La prima cosa da fare è seguire i Baby Step: sono 31, uno al giorno. Questo non significa che devi farli in 31 giorni, io ci ho messo 2 mesi, per esempio. Nelle testimonianze leggo di persone che li fanno in un anno!

Fly Lady non pretenderà nulla da te, fai un Baby Step alla volta, se oggi non puoi, fallo domani, se domani non ne hai voglia, fallo il giorno dopo. Ma non andare avanti senza averli fatti tutti.

Se seguirai il gruppo italiano che ti ho indicato nei paragrafi sopra, ogni tanto il Baby Step ti chiederà di inviare una mail per condividere i tuoi progressi. Potrai scrivere quello che vuoi, a me hanno anche risposto ad alcune email! Questo per farti capire che è davvero un gruppo attivo!

Control Journal

La costruzione del Control Journal

Durante i Baby Step ti verrà spiegato cos’è il Control Journal di FlyLady e come iniziare a costruire il tuo. Questo passaggio, a mio parere, è davvero super divertente!

Ovviamente anche in questo passaggio, non pretendere di avere un Control Journal perfetto e completo, è uno strumento che va costruito nel tempo, costantemente aggiornato e modificato secondo le proprie esigenze. E’ comunque uno strumento molto importante e FlyLady ti guiderà passo passo nella creazione del tuo.

Il mio è iniziato su un quederno A4 che avevo in casa, le prime pagine abbozzate e piene di cancellature, le seguenti un pochino più delineate e curate. Ora ho un raccoglitore ad anelli A5, con divisori colorati, fogli a righe e quadretti compilati con biro colorate (non è che io sia chissà che nella grafica, ma per me va bene).

Uso ancora il quaderno come “brutta” e poi riporto sui fogli del raccoglitore. Ho stampato alcune risorse di FlyLady per averle sempre a portata di mano e piano piano sta diventando molto piacevole da utilizzare. Attenzione, anche il mio non è completo, anzi, è molto lontano dall’esserlo! Questo perchè non riesco a seguire sempre le missioni, ma con FlyLady ho imparato a non sentirmi in colpa per questo.

E alla fine?

Beh, cosa ci sarà dopo aver imparato e applicato tutto il metodo FlyLady? Questo non lo so, anche se penso che non potrà mai esserci una fine, perchè le nostre vite si evolvono, le case si evolvono, le abitudini cambiano.

Non è un metodo definitivo, a mio parare credo sia un modo semplice e divertente per fare le faccende di casa, avendo sempre un punto di riferimento a cui chiedere consiglio, su cui puntare se ci si perde per strada. Perchè succede, potrai leggere anche queste testimonianze: chi si è perso e con l’aiuto di FlyLady si è ritrovato e ha ripreso il controllo.

Quattro chiacchiere

Come avrai capito, il metodo FlyLady mi piace davvero tanto e lo seguo con interesse!

Per questo ti invito a seguirmi sul mio profilo Instagram, dove ho creato un gruppo di amiche che applicano il metodo FlyLady. Potrai vedere come facciamo i Baby Step e unirti a noi per condividere i tuoi piccoli passi da Fly Baby! Qui puoi trovare il post dedicato.

La tua opinione per me è molto importante, se ti va lasciami un commento qui sotto, ti leggerò volentieri e ti risponderò, grazie!