Crea sito

Baby Step di FlyLady

baby step

I Baby Step del metodo FlyLady: cosa sono, come farli, perchè farli

Se hai già sentito parlare del metodo FlyLady, avrai sicuramente sentito anche dei suoi Baby Step (in caso contrario ti invito a leggere prima questo articolo in cui potrai capire cos’è FlyLady, e poi torna qui). In questo articolo vorrei provare a rispondere ad alcune domande che io stessa mi sono posta quando ho scoperto questo metodo.

Ci tengo a precisare che alcune risposte sono state date proprio da Marla, l’ideatrice di FlyLady e dei Baby Step, altre invece sono considerazioni e opinioni personali che mi sono fatta sperimentando il metodo nel mio quotidiano. Ma non ti preoccupare, in entrambi i casi lo troverai specificato.

Leggi tutto e, in fondo all’articolo, ti svelerò un mio piccolo segreto, che solo una FlyBaby come te potrà capire.

Baby Step, cosa sono?

Nelle varie risorse messe a disposizione da Marla sul suo sito ufficiale e tradotte in italiano dal gruppo FlyLady Italia, ti viene spiegato che i Baby Step sono dei piccoli passi, 31 per l’esattezza, che dovrai svolgere per poter comprendere pienamente il metodo.

Sono stati scelti con cura creando un percorso che ti porterà ad acquisire delle routine quotidiane; queste routine, una volta consilidate, diventeranno automatiche e ti aiuteranno a svolgere tutti gli altri compiti senza stress e, come dice FlyLady, con il pilota automatico.

Nello specifico, si tratta di piccoli compiti da fare uno alla volta, solo e soltanto uno alla volta e su questo Marla è molto chiara: se ne farai più di uno insieme, o anche solo se li leggerai insieme, non potrai ottenere il risultato desiderato.

E ti posso assicurare che la tentazione di leggerli tutti per scoprire cosa c’è in fondo alla lista, è davvero tanta! Almeno per me è stato così. Ma segui il consiglio di Marla: devi svolgere un Baby Step per volta, con calma e concentrandoti solo su quello.

Perchè sono 31?

Si dice che per consolidare un’abitudine ci voglio circa 20 giorni. Marla è consapevole che questo parametro è soggettivo e infatti ha creato 31 Baby Step perchè sa che in questo modo anche le persone meno propense alle abitudini, potranno acquisirle.

Ricordati comunque che le abitudini sono molto soggettive, per esempio io, in questo periodo, sto ripetendo tutti i Baby Step, perchè sono consapevole di non aver fatto mie tutte le abitudini del metodo FlyLady. Alcune ormai sono super automatiche, quasi non mi accorgo di farle, altre invece le faccio a singhiozzo, un giorno si e due no, per esempio.

Quindi, non preoccuparti se alla fine dei 31 Baby Step, anche tu avrai preso alcune abitudini e alcune no, è del tutto normale, dipende da tante cose: tempo, famiglia, lavoro, cose più o meno piacevoli per te.

Non c’è problema, fai ciò che puoi e non preoccuparti per ciò che resta da fare. Questo è un consiglio che leggerai molte volte nelle risorse di FlyLady, il perchè lo capirai strada facendo.

Devo farli in 31 giorni?

Assolutamente no!

Marla FlyLady

Non esiste una regola da seguire, un tempo limite entro cui farli, l’importante è farli; guarda di nuovo il mio esempio: ci ho messo 2 mesi, e forse se ci avessi messo un pochino di più, avrei acquisito meglio alcune abitudini, come ti spiegavo prima.

Il consiglio di FlyLady è quello di seguire te stessa, la tua vita, i tuoi impegni, solo così potrai davvero raggiungere l’obbiettivo. Forse oggi riuscirai a fare il primo Baby Step, bene! Domani è sabato e poi c’è domenica, vuoi dedicarti alla famiglia e svagarti, benissimo, non fare nessun Baby Step nuovo. Ripeti solo il primo che hai imparato, se riesci.

Lunedì sei super impegnata al lavoro, non fa niente, non fare nessun altro Baby Step, fai solo il primo; ti sei accorta che lo stai facendo da 4 giorni? Venerdì l’hai fatto la prima volta, sabato e domenica l’hai rifatto mentre ti riposavi dalla settimana e lunedì troverai due minuti a fine giornata per farlo.

E’ proprio questo il senso dei Baby Step!

Ora, quando sarai pronta, potrai passare al Baby Step numero 2, e così via. Continuando a ripetere il numero 1, stai consolidando la prima buona abitudine per te e la tua casa e, mano a mano che andrai avanti, vedrai nuove abitudini inserirsi e incastrasi una con l’altra.

Sono tanto importanti i Baby Step?

Si, si e si, sono davvero importanti! Te lo dico con convinzione e serietà, non solo perchè lo dice Marla. Se sei atterrata sul metodo FlyLady è perchè ti serve in qualche modo un sistema che ti aiuta a gestire le faccende domestiche, a pianificare e schematizzare tutte le cose che ci sono da fare in casa.

Magari sei una persona disordinata e vuoi una guida per fare ordine. Magari hai tralasciato la tua casa per troppo tempo e ora non sai da dove iniziare a pulire. Magari le faccende domestiche ti ossessionano e ti serve un aiuto per organizzarle senza stress. Potrei continuare con altri “magari”, ma voglio farti capire bene il concetto.

Parti dai Baby Step, altrimenti non potrai capire il metodo.

Proprio per questo, come ti dicevo prima, non c’è un tempo giusto o sbagliato per fare i Baby Step.

Non devi adattarti al metodo, ma adattare il metodo alla tua vita.

Marla FlyLady

E questo non potrai farlo da subito, ci vorranno dei piccoli passi, uno dopo l’altro.

E dopo i Baby Step?

Quando sono arrivata all’ultimo Baby Step, sono andata a leggere le varie risorse di FlyLady… Mi sono sentita un attimo persa! Ci sono davvero tante cose e io non mi sentivo all’altezza, mi dicevo “non riuscirai mai a fare tutto”.

Poi mi sono ricordata altre parole di Marla: no al perfezionismo. Così ho fatto un bel respiro, mi sono rilassata e ho iniziato la mia routine, creata grazie ai Baby Step. Mi sono data qualche giorno per capire se avevo imparato abbastanza bene.

Piano piano ho poi iniziato a seguire il metodo e, sopratutto, ad adattarlo alle mie esigenze. Come ti dicevo all’inizio, non seguo FlyLady alla lettera, ma so che faccio il possibile seguendo i principi del metodo.

E grazie a questi principi, tra cui i Baby Step e il tenere lontano il perfezionismo, mi sono resa conto di aver bisogno di una ripassatina, per poter migliorare, proprio ciò che sto facendo ora.

Il mio consiglio è quello di seguire la tua vita, le tue sensazioni, FlyLady non ti obbliga a fare qualcosa, lo farai solo se e quando vorrai tu.

Tornado alla domanda iniziale: cosa faccio dopo i Baby Step? Segui FlyLady, divertiti a fare le faccende domestiche e trova il tuo metodo, seguendo i consigli di Marla! Quando avrai trovato il tuo equilibrio, mentale e organizzativo, avrai centrato l’obbiettivo.

Ma non preoccuparti, FlyLady è sempre con te, quando vorrai un consiglio, quando non saprai a quale faccenda dedicarti oggi, quando sentirai che stai perdendo il sentiero. Leggi FlyLady e vedrai che troverai quello che cerchi.

E se mi perdo?

Non ti preoccupare, succede a tutti! Il consiglio di Marla è quello di saltare a bordo da dove sei rimasta e proseguire.

Il mio, da esperienza personale, è quello di fare mente locale e capire cosa hai ottenuto fino al punto in cui ti sei persa e perchè ti sei persa. Da lì, valuta con sincerità se è il caso di salire a bordo come dice FlyLady oppure se è necessario ricominciare da capo.

Nessuno vieta di ricominciare, anzi a volte può essere la scelta migliore, anche se subito potrà sembrarti tempo perso e fatica sprecata. Sii sincera con te stessa e scegli da dove ripartire.

Quattro chiacchiere

Si, ammetto che sembra una sponsorizzazione a FlyLady e ai suoi Baby Step, ma ti assicuro che non è così! Non sono stata pagata per scrivere questo articolo, nessuno me l’ha chiesto, nessuno mi ha minacciata. E’ che ci credo davvero, l’ho provato e lo sto provando tutt’ora, ogni giorno.

Ora ti svelo un segreto: quando ho iniziato i Baby Step, mi sentivo quasi una fallita. Mi dicevo “ma ti serve un metodo per tenere pulita casa?” “ma che moglie sei?” “inutile, tanto tu sei disordinata e disorganizzata”. Tra i Baby Step ne troverai anche uno in cui affronterai queste vocine… e capirai che non sei meno di altre, la tua casa non è in condizioni peggiori di altre case. Sei come tutte e hai una vita come tutte. Lo hai pensato anche tu almeno una volta, vero?

Non ti dirò “basta che…” o “devi solo…” perchè è un percorso che ogni persona può trovare più o meno difficile e non devi sentirti giudicata perchè vuoi migliorarti.

Se vuoi conoscere altre ragazze che seguono il metodo, fare i Baby Step in compagnia e scambiare consigli, ti invito a seguirmi sul mio profilo Instagram; troverai delle storie in evidenza per fare con noi i Baby Step e alcuni post dedicati, tra cui questo per il gruppo delle Fly Baby.

Ti aspetto!

E non dimenticarti di lasciarmi la tua opinione qui sotto, con un commento che sarò felicissima di leggere!

Se ti interessa conoscere altri metodi per organizzare e pulire, puoi trovare la mia recensione di due libri interessanti: “Il magico potere del riordino” e “Pulire casa in 10 minuti al giorno“. Li ho letti entrambi e si combinano bene con il metodo FlyLady!